Il giornale della Salute
Terapie fisiche: la massoterapia
You are here:

La massoterapia è un trattamento manuale di fisioterapia che prevede massaggi e manovre terapeutiche sequenziali sul corpo, volti ad attenuare e ad alleviare il dolore e la tensione dell’apparato muscolare.

In cosa consiste questo trattamento?

Si tratta di una tecnica di terapia manuale basata sul massaggio, che tratta un segmento corporeo con l’obiettivo di ridurre una contrattura muscolare.

Attenuando i dolori e allentando la tensione muscolare, questa manipolazione determina un effetto generale di rilassamento del corpo; la massoterapia, infatti, ha un effetto immediato e diretto sulla cute e sui muscoli, consentendo la riduzione del dolore e il ritorno alla mobilità del corpo, oltre ad avere, al contempo, un effetto indiretto sul sistema nervoso e sull’apparato circolatorio.

Per facilitare lo scorrere delle mani sul corpo nell’esecuzione delle terapie vengono utilizzati oli e creme (anallergici e testati dermatologicamente). Il paziente può avvertire, a seguito del trattamento, un leggero fastidio o dolore alla zona trattata; ciò non rappresenta una controindicazione, ma una reazione che dipende dalla sensibilità del paziente.

Per quali condizioni e persone è utile la massoterapia?

Il massaggio massoterapico è indicato per il trattamento e la cura delle patologie muscolari di tipo tensivo, contratturale e posturale.  I benefici sono cumulativi: il paziente, nell’arco del percorso riabilitativo, avrà una progressiva riduzione dello stato di tensione e di dolore e, nel lungo termine, osserverà un graduale recupero della normale mobilità, fino alla risoluzione del problema.

La massoterapia è consigliata soprattutto per gli atleti professionisti e gli sportivi, per ridurre le fatiche post allenamento, per accelerare il recupero e per favorire il rilassamento dei muscoli dopo il loro utilizzo.

Quali sono le controindicazioni per questo tipo di trattamento?

È consigliabile evitare il trattamento in presenza di fratture e traumi recenti, processi infiammatori, flebiti, febbre, disturbi della coagulazione, dermatiti infettive, neoplasie.

 

 

Le informazioni contenute su questo blog sono pubblicate a scopo esclusivamente informativo: non possono sostituirsi o integrare la diagnosi svolta dal medico. Tutte le informazioni non devono essere in alcun modo considerate come alternative alla diagnosi del medico curante, né tantomeno essere confuse e/o scambiate con la prescrizione di trattamenti e terapie.