INFORMATIVA TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679

Il Regolamento (UE) 2016/679 stabilisce che il soggetto interessato debba essere preventivamente informato in merito all’utilizzo dei dati che lo riguardano e che il trattamento di dati personali è ammesso solo con il consenso espresso del soggetto interessato salvo i casi previsti dalla legge.

Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento dei dati è TECNOMED VERONA Srl, Via Seghe San Tomaso 17 – 37129 Verona (VR)

Tel. +39 045 8002248, Mail info@tecnomed-verona.it

Finalità del trattamento

I dati personali richiesti nell’ambito della normale attività di TECNOMED VERONA saranno trattati per:

  • Svolgere il servizio Diagnostico-Medico da Lei richiesto.
  • Archiviare il referto e le immagini relative alla prestazione effettuata nel dossier sanitario elettronico di Tecnomed.
  • Adempiere agli obblighi amministrativo-contabili.
  • Visualizzazione e download del referto e delle relative immagini direttamente on-line dal sito attraverso accesso riservato con specifiche credenziali fornite in fase di accettazione.

I suoi dati potranno essere trattati per ulteriori finalità, previo suo consenso, per:

  • Consegna a terzi, delegati dall’Interessato, del referto e delle immagini relativi alla prestazione effettuata.
  • Eventuale comunicazione al medico curante delle informazioni relative al Suo stato di salute da parte del medico che ha eseguito la prestazione.
  • Eventuale comunicazione a terzi, indicati dall’Interessato, delle informazioni relative al suo stato di salute da parte del medico che ha eseguito la prestazione.

Destinatari o categorie di destinatari ai quali i dati personali possono essere comunicati

Società o persone esterne che svolgono attività strettamente connesse e strumentali alla gestione del rapporto commerciale quali:

  • ASL di competenza.
  • Enti / Istituti pubblici, mutualistici e non, con i quali l’Interessato abbia stipulato accordi e/o collaborazioni.
  • Aziende fornitrici di apparecchiature e software medicali.
  • Studi professionali consulenti in materia fiscale.

Periodo di conservazione

I dati personali saranno trattati anche dopo la conclusione della prestazione specialistica per il tempo strettamente necessario all’espletamento di tutti gli adempimenti di legge.

Eventuali deleghe saranno conservate presso l’azienda per un periodo massimo di 1 anno dalla data di emissione della delega stessa per permettere a Tecnomed di effettuare i controlli necessari.

Diritti dell’interessato

L’Interessato ha diritto di ottenere dal Titolare del trattamento la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso ha il diritto di:

  • Ottenere l’accesso ai dati personali, chiederne la rettifica e/o la cancellazione, chiedere la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano o opporsi al loro trattamento.
  • Ricevere, in un formato strutturato di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati personali che lo riguardano e trasmetterli ad un altro titolare del trattamento (portabilità dei dati).
  • Essere informato dell’esistenza di un processo decisionale automatizzato, compresa la profilazione.
  • Se espresso, revocare il consenso in qualsiasi momento senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca mediante l’invio di un fax al n. 045 8069203 o di una mail a info@tecnomed-verona.it o telefonicamente chiamando il n. +39 045 8002248.
  • Proporre reclamo all’autorità di controllo (Garante per la Privacy): http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/4535524.

Natura dei dati e conseguenza della mancata comunicazione

Il conferimento dei dati personali, tra i quali quelli cosiddetti sensibili, è facoltativo. Tuttavia l’eventuale rifiuto comporta l’impossibilità di effettuare la prestazione medico-diagnostica richiesta.

Il conferimento dei dati personali per “ulteriori finalità”, come di seguito specificate, è facoltativo e non precluderà l’effettuazione della prestazione sanitaria richiesta. Tuttavia l’eventuale rifiuto comporta l’impossibilità di procedere con il servizio non autorizzato.