Chirurgia Generale

La Chirurgia Generale è una branca specialistica che si occupa della diagnosi e del trattamento di numerose patologie coinvolgenti organi addominali e non, di cui si prevede un trattamento chirurgico.

L’approccio al paziente del chirurgo generale è globale, non può prescindere dalla conoscenza di tutta la storia medica del paziente per focalizzarsi unicamente sulla patologia d’interesse. Durante il percorso chirurgico, oltre all’anamnesi e ad una visita completa per confermare il sospetto diagnostico e/o stadiare la patologia, il chirurgo può richiedere alcuni esami radiologici od endoscopici atti ad offrire al paziente una “tailored surgery”, cioè una “giusta chirurgia”, fatta su misura su di lui.

Le patologie di maggior interesse per il chirurgo generale sono patologie sia benigne che tumorali a carico del colon/retto, stomaco, colecisti, ecc…

Le conoscenze del chirurgo non si limitano unicamente all’ambito medico ma spaziano anche nel campo tecnologico, ciò ha permesso lo sviluppo della chirurgia mininvasiva garantendo al paziente un decorso chirurgico comparabile alla chirurgia tradizionale ma con un confort ed una ripresa post-operatoria migliore.

Maggiori informazioni sulla prestazione:

  • La visita di chirurgia generale può essere prenotata solo in regime libero professionale.
  • I giorni di prenotazione variano in base alla disponibilità del medico.
  • La visita di chirurgia generale dura circa 30 minuti.
  • Consegna immediata del referto.
  • Portare documentazione precedente inerente alla problematica per la quale si richiede la visita (esami diagnostici, esami di laboratorio, altre visite specialistiche).

Tipologie di prestazioni erogate:

Visita Specialistica

Inquadramento clinico-laboratoristico e terapia della patologia chirurgica in esame.

SPECIALISTI

APPROFONDIMENTI