Urologia e Andrologia

Branca della medicina che si occupa della diagnosi e della terapia medica e chirurgica delle malattie dell’apparato urinario (reni, ureteri, vescica, uretra) di entrambi i sessi e dell’apparato genitale maschile.

Una delle malattie più frequenti con cui l’urologo si confronta giornalmente è la calcolosi dell’alto apparato urinario, cioè reni e ureteri, che colpisce entrambi i sessi e che si manifesta con i tipici accessi dolorosi acuti, le cosiddette coliche. Un’altra frequente patologia urologica è costituita dalle neoplasie della vescica, che colpisce entrambi i sessi con prevalenza però per il sesso maschile e si manifesta con la presenza di sangue nelle urine in genere non associata a dolore o ad altri sintomi.

Esclusivamente maschili sono le malattie che colpiscono la prostata (ipertrofia prostatica benigna o tumore). La prima condizione è legata all’invecchiamento ed è quasi costantemente presente dopo i 60 anni. Produce un aumento volumetrico della prostata che, comprimendo il collo vescicale e l’uretra, determina una ostruzione al deflusso dell’urina e la conseguente comparsa di sintomi urinari ostruttivi. Il cancro invece, sviluppandosi nella porzione più periferica della prostata è asintomatico e richiede, per essere individuato, di essere ricercato mediante esami del sangue e strumentali.

Altre patologie dell’apparato urinario possono essere malformative su base congenita e quindi possono manifestarsi in età pediatrica o essere legate al parto o all’invecchiamento come il prolasso vescicale femminile. L’andrologia è una branca dell’Urologia che si occupa delle malattie dell’apparato riproduttivo maschile (neoplasie del testicolo, patologie malformative o quelle legate all’anatomia dell’apparato venoso, come il varicocele). Queste malattie possono provocare sterilità e vanno trattate quanto prima possibile.

Nel maschio adulto prevalgono le patologie che provocano impotenza, legate spesso a disturbi del circolo arterioso o all’induratio penis plastica o all’uso di farmaci o droghe.

Maggiori informazioni sulla prestazione:

  • Prestazione prenotabile esclusivamente in libera professione
  • I giorni di prenotazione variano in base alla disponibilità del personale medico
  • La durata della visita varia dai 20 ai 30 minuti
  • Portare documentazione precedente inerente la problematica per la quale si richiede la visita
  • Consegna immediata del referto

Tipologie di prestazioni erogate:

Visita Specialistica

Inquadramento clinico-laboratoristico e terapia della patologia urologica in esame.

SPECIALISTI

APPROFONDIMENTI